Chitarra Flamenca

 

a cura di Giulio Cantore


Il corso mira all’apprendimento di varie tecniche soprattutto della mano destra (rasgueos, arpeggi, alzapua, golpe) prese in prestito dalla chiatarra flamenca e il loro possibile utilizzo in altri stili musicali.
L’obbiettivo è arricchire il vocabolario tecnico al servizio di un accompagnamento chitarristico più dinamico e vario.

Proporrò vari esempi di accompagnamento lavorando su pattern ritmici diversi:
3/4, 4/4, e ritmi dispari (5/8, 7/8, 9/8).

E’ preferibile partecipare al corso con chitarra flamenca o classica.